Installazione tenda Uffici TIM di Genova.
Sistemi di compartimentazione innovativi

Le tende tagliafuoco sono sistemi di compartimentazione al fuoco che vengono utilizzati per dividere
ambienti senza l’utilizzo di pareti fisse o in situazioni dove l’utilizzo di porte e portoni tagliafuoco può
risultare difficile dal punto di vista installativo o architettonico. Nelle immagini vediamo le prove di chiusura
e funzionamento dei nostri tecnici specializzati.

Impianto di Sicurezza per la Biblioteca di Alessandria

Realizzazione ed installazione del Sistema di Spegnimento Automatico Incendi a protezione dei locali eseguita presso l’Archivio della Biblioteca del Comune di Alessandria. Soluzione su misura, completa di consulenza, progettazione ingegneristica ed esecutiva, nonché collaudo finale degli impianti, rilascio delle certificazione. Breefing formativo al personale della commitenza, per illustrare le caratteristiche ed il funzionamento del nuovo impianto di protezione antincendio.

Nuova ingegneria di progetto

• Progetto esecutivo
• Dismissione completa impianto esistente
• Installazione n. 46 generatori
• Installazione n. 46 box di connessione
• Installazione n. 02 centraline udga
• Interfaccia e programmazione con nuova centralina antincendio installata
• collaudo finale
• certificazioni di legge

@La Sicurezza nei luoghi di Cultura

Autorità Sistema Portuale
del Mar Ligure Occidentale Manutenzione rilevazione fumi

Nuova Asac ha in gestione diverse autorità portuali e industriali e svolge la regolare manutenzione ordinaria e semestrale. Per l’autorità portuale di Genova è stato controllato il regolare funzionamento su Impianto di rilevazione fumi con il test di attivazione dell’allarme a sirena, in riferimento alla normativa UNI 11224 presso gli uffici di Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale  a Genova.

Borgo Marina Sestri Ponente,
fornitura e Installazione presidi di sicurezza

Sistemi di compartimentazione innovativi
Fornitura ed Installazione di Tenda Tagliafuoco ad Umido EI120 eseguita in data 08.06.22 dai nostri tecnici specializzati presso il parcheggio del “Borgo alla Marina” di Genova Sestri Ponente. La tenda tagliafuoco è un sistema che permette la compartimentazione al fuoco di ambienti senza l’utilizzo di pareti fisse o in situazioni dove l’utilizzo di porte e portoni tagliafuoco può risultare difficile dal punto di vista installativo o architettonico.

Descrizione del prodotto
La tenda tagliafuoco EI120 è composta da un cassone in acciaio zincato in cui è avvolto il tessuto resistente al fuoco. In caso di allarme il tessuto scende per gravità grazie alla barra di fondo che lo spinge verso il basso a velocità controllata (Gravity Fail Safe). Il sistema è chiuso lateralmente da due guide laterali che impediscono al tessuto di sbandierare e conseguentemente alle fiamme di passare da una parte all’altra. La tenda tagliafuoco viene controllata da una centralina di controllo che gestisce la movimentazione della stessa interfacciandosi con il sistema di rilevazione incendio. All’interno della centralina di controllo vi sono batterie tampone in grado di mantenere in posizione operativa (avvolta) la tenda anche in mancanza di corrente. Per avere caratteristiche EI120 la tenda deve essere accoppiata ad una lama d’acqua progettata secondo specifiche indicate dal costruttore. La lama bagna il tessuto diminuendo la temperatura dello stesso garantendo così le sue caratteristiche specifiche
 
OPERATIVITA’
In caso di incendio, il Pannello di controllo CBM, ricevuto il segnale di allarme, fa scendere la tenda automaticamente, con una velocità controllata per gravità e con sicurezza intrinseca anche in caso di mancanza di corrente (sistema GRAVITY FAIL SAFE)
 
Classificazione e Panorama normativo Italiano:
Le tende tagliafuoco sono classificate rispetto alla normativa EN 13501-2 “Classificazione al fuoco dei prodotti per edilizia ed elementi da costruzione – Parte 2: classificazione in base ai risultati delle prove di resistenza al fuoco, esclusi i prodotti utilizzati nei sistemi di ventilazione”.

Progettazione, Fornitura ed Installazione Impianto di Spegnimento Gas Inerte Azoto + Argon Ig-55 300bar c/o locale CED sede IREN via delle Gavette Genova -completo di Door Fan Test finale

Caratteristiche:

Il Sistema a gas inerte AZOTO+ARGON IG -55, proposto per la protezione delle aree a rischio d’incendio, utilizza quale estinguente l’azoto+argon, con la tecnica della saturazione totale.

L’azoto+argon è un prodotto naturale essendo la miscela tra il componente principale dell’aria, l’azoto e un altro componente dell’aria, l’argon. Quando la miscela viene a contatto con le fiamme non ha nessun tipo di reazione, con assenza di prodotti di decomposizione dannosi o corrosivi, ritornando, successivamente, nel ciclo naturale dell’atmosfera senza danneggiare l’ambiente. Gli indici che indicano i valori di impatto ambientale dell’azoto sono estremamente espliciti: nessun effetto di distruzione dell’ozono (Ozone Depletion Potential: ODP= zero) ed assenza di riscaldamento globale (Global Warming Potential: GWP= nullo).

L’azoto+argon è dielettrico, non lascia residui, non sporca, non inquina, non danneggia i materiali più delicati ed assicura una protezione sicura ed efficace ai beni ed alle persone, consentendo una ottima visibilità durante la scarica, assenza di shock termici, non stratifica.

I sistemi di spegnimento a saturazione totale sono usati principalmente per proteggere rischi situati in ambienti delicati che possono essere: rischi elettrici ed elettronici, impianti di telecomunicazione, archivi cartacei, depositi di liquidi e gas infiammabili ed altri beni di valore elevato.

Lo spegnimento di un incendio con gas IG55, avviene principalmente per diluizione dell’ossigeno in aria che passa dal 21% al 10% circa. La concentrazione di progetto varia, a seconda del rischio garantendo una percentuale residua dell’ossigeno non inferiore al 10% e non superiore al 14% in volume: un’atmosfera sicura per le persone ed efficace per lo spegnimento.